[Il segreto per STARE IN FORMA è VIAGGIARE!!!]

25 Jun 2018

 

Qualche giorno fa, durante il week end, ho deciso insieme alla mia famiglia di fare una bella pedalata lungo la pista ciclabile che costeggia il Tevere: biciclette nuove, mia figlia sorridente sul seggiolino dietro di me, la mia compagna che riprende confidenza con il mezzo dopo una lunga pausa, qualche incertezza iniziale e via! Si parte! 

 

Ci accompagna un bel sole e, soprattutto, una grande energia, quell’entusiasmo tipico di chi affronta un’esperienza nuova, diversa dalla routine di tutti i giorni, un momento dedicato a noi e che, lo sappiamo già in partenza, ci regalerà tanto!

 

Kilometro dopo kilometro, pedalata dopo pedalata, inizio a pensare: ma quanto è bello viaggiare??? 

 

 

Siamo tutti d’accordo???

 

 

Anche una semplice passeggiata in bici ci fa respirare quell’aria diversa, ci fa provare eccitazione per la novità, curiosità, relax…per non parlare allora di un super viaggio magari sognato da mesi, organizzato fin nel minimo dettaglio, il sogno di una vita magari…

 

Immagina uno dei più bei viaggi che hai fatto…

Quanta eccitazione nel preparare le valigie, sognando esperienze nuove, mete esotiche da scoprire?

 

Auto, aereo, nave o treno…qualsiasi sia il mezzo di trasporto, tutto sembra perfetto!

 

Studiare l’itinerario da percorrere, programmare tappe in posti meravigliosi, respirare profumi e osservare colori nuovi, gustare le prelibatezze locali...wow…solo a pensarci…che spettacolo!

 

 

Campeggio spartano - wild and free - oppure un hotel di lusso dotato dei migliori comfort: non importa quale sia stata la tua scelta, sarà tutto comunque fighissimo! Aspettative soddisfatte e superate!

 

Tutto davvero magnifico…Fin quando…a un certo punto…tutta la magia si perde! SBAAAM!

 

 

L’incantesimo svanisce, neanche il tempo di abituarsi che SI DEVE RIENTRARE! 

 

 

 

Che ci aspetti il più soddisfacente dei lavori o la più stratosferica delle gnocche, il rientro è depressione allo stato puro. 

 

La strada percorsa all’andata adesso è meno bella, ha già perso tutto il suo fascino e non ci trasmette più nulla!

 

Lo stato d’animo iniziale, frizzante e positivo, lascia spazio all’ansia del ritorno alla routine, alla nostalgia del poter vivere alla giornata, senza pensieri…FINE DELLA PACCHIA!

 

 

 

Immerso in questo viaggio nel viaggio dei miei pensieri, mi sono reso conto di come fosse esattamente lo stesso quando ti alleni:

 

  • All’inizio sei euforico, carico, motivato

  • L’allenamento è figo, non ti pesa

  • La dieta non ti spaventa, sei deciso a disintossicarti

  • Inizi a perdere peso, a vedere qualche risultato e a sentirti pieno di energia

 

 

E poi? Cosa succede? Cosa interrompe questo circolo virtuoso?

 

 

Perché, dopo tutto questo mazzo, il fomento passa e la maggior parte delle persone, si perde
per strada, durante il SUO viaggio e molla tutto? 

 

Perché ora vede nero ciò che prima era in multicolor?

 

 

Durante un bel viaggio, coinvolgente e pieno di stimoli, tutto crolla nel momento in cui lo stesso viaggio volge al termine, quando sei costretto a metterti sulla strada del ritorno…

 

Nell’allenamento succede una cosa molto simile: tutto si ferma quando TU ti fermi. 

 

Quando la routine prende il sopravvento sulla scoperta, la monotonia sulla novità, la noia sull’euforia… soprattutto quando smetti di ottenere risultati perché, qualsiasi cosa bella, se ripetuta all’infinito, perde ogni efficacia. Non esiste la scheda perfetta, non esiste "la cosa figa" che non ti fa stancare in assoluto!

 

 

Tanti esempi nella mia esperienza da PT…anche molto diversi tra loro ma con denominatore comune… 

 

  • L’allievo che in soli 6 mesi aveva perso 14 kg e, pensando di aver risolto finalmente i suoi problemi con l’alimentazione e la sua vita sregolata, ha preferito interrompere il suo percorso per proseguire da solo…ma troppo presto! Tempo 2 mesi ed oggi, dalle foto su FB, l’ho visto tornato esattamente come prima, se non addirittura peggio.

 

  • Un altro ragazzo, magrissimo di costituzione, che era riuscito con fatica a mettere su un po’ di muscoletti (sembra una fortuna ma, se lo vivi come un problema, non lo è affatto…), dopo più di 1 anno di lavoro veramente ben fatto ha deciso di fermarsi ed iscriversi in palestra: le stesse identiche condizioni a causa delle quali si era affidato ad uno studio di personal training si sono ovviamente ripresentate e in men che non si dica è tornato secco allampanato.

Peccato!

 

 

Ti starai chiedendo: “…non ci sono speranze quindi???”

 

Ci sono, ci sono…ripensa al viaggio più bello di sempre!

 

Come potresti evitare il ritorno, l’unica parte brutta e cattiva del viaggio???

 

 

Il segreto è…CONTINUARE A VIAGGIARE! 

 

 

Potresti obiettare: “impossibile”! 

 

 

Lo è, forse, ma per i viaggi soltanto…se invece parliamo della tua forma fisica, del tuo benessere, del tuo sentirti soddisfatto di te e delle scelte che fai…la risposta è Sì, è Possibile!!!

 

Viaggiare SEMPRE si può!

 

Ma…c’è un “ma”…c’è sempre un “ma” ;D

 

Si può, ad una condizione.

 

 

Il segreto è uno soltanto: non devi fermarti mai, devi continuare sempre MA NEL MODO GIUSTO!

 

 

Devi continuare ad allenarti come se viaggiassi senza sosta: posti nuovi, nuovi profumi, esperienze diverse, sensazioni sempre differenti…devi continuare ad allenarti spingendoti sempre in avanti, senza mai cadere nella routine, senza fare sempre le stesse cose!

 

Conoscere meglio te stesso, sperimentare nuovi esercizi, nuovi attrezzi, variare, salire sempre più in alto MA con gradualità.

 

Da soli è molto difficile, la maggior parte delle persone fallisce solamente perché SOLA o MALE ACCOMPAGNATA!

 

Il segreto allora è…continuare sempre a viaggiare…ma a ZERO SFORZO!

 

Zero Sforzo è il metodo di allenamento che ho ideato e che applico insieme a tutto il mio team di trainer negli studi ORA PERSONAL TRAINING STUDIO PRATI e SAN GIOVANNI.

 

È un metodo basato su un concetto fondamentale: accompagnare e assistere le persone durante un viaggio sempre diverso, che li porti verso nuovi orizzonti, a ZERO SFORZO PERCEPITO.

 

Sono uno sportivo, però so bene quanto sia difficile per la maggior parte delle persone "capire" l'allenamento, saperlo apprezzare anche solo per i benefici che può dare, l'energia e la carica che regala, pure se sei il RE dei pigri.

 

Prova anche tu l’unico metodo di allenamento che ti conosce davvero, che sa come sfruttare al massimo le tue risorse e lavorare sugli anelli deboli per ottenere finalmente l'aspetto che ti renda più sicuro di te, più energico, migliore... rispettando chi sei, senza costringerti a recitare la parte del fissato per lo sport o per il fanatico della scacchiera sull'addome (che è davvero una cosa penosa).

 

Voglio suggerirti due possibilità per provare il metodo "Zero Sforzo" e scoprire come questo approccio possa realmente cambiarti la vita:

 

 

1. Versione pura, integrale: vieni a trovarci in uno dei nostri centri per capire di cosa si tratta ed iniziare il TUO percorso individuale con uno dei nostri Personal Trainer!

 

Prenota una consulenza gratuita scrivendoci all’indirizzo email:

 

info@orapersonaltrainingstudio.com

 

 

 

 
2. Comodamente da casa tua, allenandoti con noi in diretta con il programma on line 4WEEKS 4ME che ho creato per chi è distante da noi e magari desideroso di provare qualcosa dei diverso dalla solita e noiosa palestra, o chi per altre ragioni in questo momento non può farsi questo regalo.

 

Sarai inserito in un gruppo segreto in cui svolgeremo insieme le lezioni, così da essere sicuri che ti allenerai e soprattutto divertirai, arrivando dopo soli 28 giorni a perdere peso e centimetri nei punti critici(vita, fianchi...).

 

CLICCA QUI per saperne di più e conoscere le basi del programma!

 

 

SEI PRONTO A PARTIRE PER UN VIAGGIO SUPER... non aspettare lunedì ;)

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza
Please reload

Post recenti

August 4, 2020

Please reload

Archivio
Please reload